AFT

AFT, nelle sue varie versioni digitali ed analogiche, è un sistema molto versatile e modulare per il collaudo funzionale di qualsiasi tipo di apparecchiatura o scheda elettronica.

Descrizione

AFT, nelle sue varie versioni digitali ed analogiche, è un sistema molto versatile e modulare per il collaudo funzionale di qualsiasi tipo di apparecchiatura. AFT è in grado, attraverso carichi e stimoli in alta e bassa tensione, di simulare l’utilizzo finale di un dispositivo per verificarne il corretto funzionamento, generare ed acquisire forme d’onda e misurare moltissimi parametri, quali tensione, corrente, frequenza, resistenza, capacità, impedenza, ecc. I programmi di test sono scritti in forma tabellare guidata. Ciò che rende queste macchine uniche sul mercato è il fatto di essere a basso costo, assolutamente modellabili per rispondere alle specifiche esigenze del cliente e richiedere pochissimo tempo per apprenderne il funzionamento e la programmazione: anche le aziende che non hanno a disposizione tecnici specializzati possono, infatti, essere in grado di collaudare i loro prodotti grazie a queste macchine e poche ore di istruzione.

AFT è in grado di:

  • Realizzare test automatici di inserzione e disinserzione di carichi, con sequenze e tempi prestabiliti
  • Definire accurati cicli di accensione e spegnimento, misurando parametri elettrici del dispositivo sotto test, quali tensione, corrente, resistenza, capacità, frequenza, impedenza
  • Misurare ed acquisire, con l’ausilio di opportuni trasduttori, parametri termici: temperature, pressioni, umidità
  • Misurare, con l’ausilio di opportuni trasduttori, grandezze meccaniche ed altre grandezze chimico-fisiche con le quali si deve interagire durante il test
  • Iniettare nel dispositivo sotto test segnali analogici o digitali
  • Stimolare con tensioni o correnti il dispositivo sotto test
  • Acquisire forme d’onda nei punti di test
  • Acquisire immagini con telecamera, metodologia estremamente utile per testare display o visualizzatori
  • Attivare tastatori, sensori di misura o altri attuatori, necessari, ad esempio, per comandare  automaticamente con AFT pulsanti o tastiere a bordo del dispositivo sotto test


AFT, come detto, è uno strumento estremamente versatile, dal momento che la stessa apparecchiatura può essere usata per collaudare prodotti diversi.
Le apparecchiature AFT sono realizzate in modo da permettere la loro completa modularità ed espandibilità: partendo, infatti, da un sistema minimo, si può ampliare a piacere la loro potenzialità secondo le esigenze del collaudo in questione.

AFT è disponibile nelle versioni:

AFT00
AFT05K
AFT09
AFT09P
AFT11
AFT-Ag

Scheda tecnica

CARATTERISTICHE DEL SOFTWARE DI PROGRAMMAZIONE

Di seguito, alcune caratteristiche del software di programmazione di AFT:

  • Programma di test scritto sotto forma di tabella guidata
  • Linguaggio di programmazione estremamente semplice, per consentire un utilizzo immediato dell'apparecchiatura
  • Tempi di sviluppo di un programma di test molto rapidi: fino a 30 volte in meno del tempo necessario per programmare una macchina tradizionale
  • Strumenti di messa a punto: Step by step, Breakpoint, Loop, On Error goto, ecc.
  • Diagnostica immediata di tutte le misure    
  • Report memorizzati e stampabili per ogni singolo dispositivo testato
  • Utility Wiring, per fornire la documentazione automatica dei collegamenti al tastatore dedicato


Nello specifico, il programma di test di AFT consiste in una serie di STEP eseguita in modo sequenziale dall’alto verso il basso, fino allo step con label END oppure fino alla fine della tabella. Vi è la possibilità di scegliere i tempi di attesa prima di effettuare i test.
Ogni STEP di programma occupa una riga della tabella e può gestire tutte le risorse del sistema.
È possibile, in fase di scrittura e/o debug, accodare tutti gli step voluti, inserire uno step tra due esistenti, cancellare e modificare uno step.
È, poi, sempre attiva un’analisi sintattica per evitare errori di comando. I risultati dei test sono sempre memorizzati, per una diagnostica immediata e storica. Il sistema è dotato di selftest programmabile e lanciato nei tempi e modi voluti. Sono, inoltre, implementate varie utility che permettono, ad esempio, di creare la documentazione automatica della fixture.
Qui sotto un’immagine esemplificativa.

 

CONFIGURAZIONE HARDWARE TIPICA DI UN SISTEMA DI COLLAUDO CON APPARECCHIATURA AFT

Un sistema di collaudo AFT tipicamente consta di 4 elementi:

  • Personal computer opportunamente configurato
  • Schede National Instruments con funzioni di interfaccia, misura, generazione forme d’onda e oscilloscopio
  • Apparecchiatura AFT allestita con:
    • schede elettroniche per comandare o stimolare carichi in bassa tensione fino a 48V e alta tensione fino a 400V
    • ingressi optoisolati per misure in alta e bassa tensione
    • uscite di servizio di tipo Open Collector
    • matrici in alta e bassa tensione per collegamenti con Multimetro o altri strumenti di misura
  • Cavi di connessione tra AFT e dispositivo da collaudare, con possibilità di interporre tastatori, sensori o altri ausili elettromeccanici tra connessioni AFT e apparecchio da collaudare


Schema a blocchi AFT00

Schema a blocchi AFT05
Schema a blocchi AFT09
Schema a blocchi AFT11